MotoGP – Vinales: “Mi piacerebbe continuare con il telaio 2016 della Yamaha”

Vinales: "Mi piacerebbe continuare con il telaio 2016 della Yamaha"

Nono in Giappone e in Malesia e 12esimo a Valencia, con in mezzo il terzo posto in Australia. La stagione di Maverick Vinales è stata veramente come le montagne russe, ma con più bassi che alti. Al punto che all’ultima gara dell’anno nel box Yamaha è arrivata la mossa della disperazione, con il ritorno al telaio della passata stagione.

“E’ stata una stagione molto difficile per noi, quindi sono felice che sia finita vista tutta la sofferenza della seconda metà di campionato. Sono contento di poter iniziare subito a guardare al prossimo anno” ha detto Maverick.

“La squadra ha dato tutto, nonostante sia stata una corsa molto difficile, mi hanno mostrato di aver tirato fuori il 200%. Nel warm-up mi sono sentito bene, quindi spero di ritrovare un po’ di fiducia nel warm-up”.

Nella notte di sabato, la Yamaha ha deciso di montare il telaio 2016 per provarlo nel warm-up e, in caso di sensazioni positive, utilizzarlo anche in gara. Scelta che poi è stata fatta da entrambi i piloti.

“Nel warm-up non ho potuto fare molti giri (è caduto), ma in gara le sensazioni erano negative, ma a causa delle gomme, che vibravano ed avevano pochissimo grip. Nel warm-up ho fatto subito 32 basso e credo che avrei fatto anche 31 basso. Sicuramente mi sono sentito bene e vorrei continuare con il telaio 2016” ha dichiarato lo spagnolo.

Valentino, nella conferenza stampa, ha dichiarato di aver deciso sabato sera di virare verso il telaio dell’anno scorso.

“La decisione è stata di tutti. Non abbiamo trovato una soluzione, quindi abbiamo deciso di cambiare la moto. Nel warm-up ho fatto solo due giri, ma ho avuto il tempo di capire dove stavamo perdendo”.

“Abbiamo optato per questo cambiamento drastico, quindi in gara sarebbe stato difficile avere il set-up giusto, anche perché praticamente non ho girato nel warm-up. Ma voglio ringraziare la squadra per il grande sforzo che ha fatto”.

Vinales aveva iniziato la stagione come grande rivale di Marc Marquez nella corsa al titolo, ma alla fine il pilota della Honda si è imposto con 68 punti in più rispetto al rivale della Yamaha. Maverick ha detto la sua anche sulla stagione di Marc.

“Prima di tutto vorrei fargli i complimenti, perché ha fatto una stagione molto buona, recuperando da due cadute e da un guasto al motore. Ha avuto una buona stagione, crescendo ed esprimendo il meglio alla fine” ha detto.

Nonostante tutto, lo spagnolo è consapevole che il prossimo anno inizierà martedì e vuole riprovarci.

“Quando sei in una grande squadra come la Yamaha, devi dare per scontato che si deve lottare per il titolo. Il risultato non è stato buono, il peggiore della stagione. Mi sarebbe piaciuto arrivare al test meglio, ma la voglia e l’entusiasmo ci sono e da martedì daremo tutto” ha concluso il pilota di Roses.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: