F1 – Ricciardo: “Mi aspettavo di meglio. In Q3 le Supersoft non hanno funzionato”

Ricciardo: "Mi aspettavo di meglio. In Q3 le Supersoft non hanno funzionato"

Al termine delle Libere 2 di ieri pomeriggio, Daniel Ricciardo aveva affermato: “Domani punto a partire 11esimo”. Per fare questo, oggi avrebbe dovuto centrare la pole che, sommata alle 10 posizioni di penalità in griglia dovute alla sostituzione della MGU-H della sua power unit Renault, si sarebbe tramutata nella posizione desiderata dall’australiano. Ma così non è stato.

Oggi Ricciardo è comunque riuscito a ottenere un buon risultato, il quinto tempo, ma non è sufficiente per renderlo soddisfatto del suo lavoro.
“Nella giornata di ieri eravamo competitivi. La Ferrari oggi ha trovato tanta competitività, così come sempre avviene per la Mercedes al sabato. Non è una novità per loro”, ha detto poco fa dopo le Qualifiche.

A renderlo perplesso riguardo le prestazioni meno competitive della sua RB13 rispetto a quelle mostrate ieri è stato il comportamento delle gomme Supersoft usate in Q3.
“Non so perché non siamo andati bene, il distacco era troppo grande. La macchina non è cambiata tanto da ieri, ma le Supersoft che ho usato in Q3 non andavano bene”.

Domani Daniel partirà dalla 15esima posizione ma potrà montare gomme Soft, ovvero il set che ha usato per qualificarsi in Q2 questo pomeriggio. Ciò significa che potrà fare un primo stint di gara molto lungo, per poi montare le Supersoft e recuperare ulteriori posizioni se la prima parte sarà stata all’altezza.
“Sono stato più contento con le Soft. Domani partirò in gara proprio con le Soft e spero di andare meglio”.

E’ noto come Ricciardo sia uno dei piloti più simpatici ed estroversi del paddock di F.1. Anche questo pomeriggio ne abbiamo avuto conferma, perché ha cercato di immaginare uno svolgimento particolare della gara di domani, che chiaramente volge a suo favore…
“Domani spero di fare 30-40 giri con le Soft per poi andare ai box e montare le Supersoft. Sarebbe fantastico se poi uscisse una Safety Car, così potrei spaccare tutto!”.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: