F1 – Bottas: “Sarà una gara dura, ma voglio il 2° posto nel Mondiale”

Bottas: "Sarà una gara dura, ma voglio il 2° posto nel Mondiale"

Valtteri Bottas è in grande crescita dopo una parte centrale di Mondiale in cui ha palesato più di una difficoltà e la pole ottenuta in extremis a Interlagos è il suggello di un periodo di duro lavoro che ha portato i suoi frutti nel momento più opportuno per la Mercedes.

La terza pole della stagione di Bottas arriva nel giorno più nero della stagione di Hamilton, che ha sbattuto nel secondo giro della Q1 e per questo domani sarà costretto a partire dall’ultima posizione in griglia.

“Sono davvero molto felice per me e per il team, tutti i ragazzi che lavorano con me. Con il problema di Lewis, che ha avuto un incidente, mi sono ritrovato con tutta la pressione addosso e sono contento di essere riuscito a centrare la pole”, ha detto Bottas al termine delle Qualifiche.

“Mi sentivo meglio al volante della macchina a ogni giro che passava, eravamo tutti molto vicini, dunque sono davvero molto contento del risultato della Q3, di aver fatto questo buon giro e di essere qui in pole position”.

Come detto, Bottas sembra tornato il pilota di inizio anno, quando aveva stupito tutti vincendo le sue prime gare della carriera e teneva il passo del suo compagno di squadra Hamilton. Il finnico ha spiegato cos’è cambiato rispetto a questa estate, parte della stagione in cui ha faticato di più e sembrava essere stato travolto da una ventata d’involuzione preoccupante.

“Siamo migliorati ultimamente perché abbiamo lavorato duro su ciò che non andava. So che ho dovuto affrontare molte gare che si sono rivelate difficili per me, ma siamo riusciti a sistemare tutto. Io ho lavorato su di me per vedere se ci fosse qualcosa che non andava Ho lavorato con gli ingegneri, poi su me stesso, e nelle ultime tre gare ho fatto sempre considerevoli passi avanti e ora siamo in pole. E’ stato un lavoro duro ma ci siamo riusciti”.

Così come per Vettel, la seconda posizione nel Mondiale Piloti è un obiettivo prestigioso anche per Bottas, che è al suo primo anno con la Mercedes. Quale modo migliore per chiuderla se non da vice campione del mondo?

“Stiamo lavorando molto duro perché tutti nel team hanno lo stesso obiettivo. Vogliamo centrare anche il secondo posto nel Mondiale Piloti. Dunque sarà molto importante fare una gara pulita, senza sbavature, anche se sappiamo che non sarà affatto facile contro le Ferrari”.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: