Kart – Primi riscontri CRG alla WSK Final Cup di Adria

Primi riscontri CRG alla WSK Final Cup di Adria

Nel primo appuntamento della WSK Final Cup di Adria la squadra CRG ha potuto testare soluzioni tecniche in vista della prossima stagione. La pioggia e un po’ di sfortuna hanno impedito ai piloti CRG di salire sul podio. Il 12 novembre il secondo conclusivo round.

Sul Circuito Adria Karting Raceway si è svolto il primo dei due appuntamenti in sequenza della WSK Final Cup 2017, il successivo è in programma nel prossimo weekend del 10-12 novembre.

Il Racing Team di CRG ha pianificato la partecipazione alla WSK Final Cup di Adria con un duplice motivo: testare alcune soluzione tecniche in vista della prossima stagione e consentire ad alcuni giovani piloti di familiarizzare con la squadra, sempre in vista del 2018.

Dal punto di vista tecnico si è trattato di un weekend di lavoro molto importante, con la raccolta di molti dati utili su telaio e accessori, lavoro che proseguirà anche la prossima settimana nell’evento conclusivo. Per quanto riguarda i piloti, invece, è tornato in pista Andrea Rosso dopo il debutto di soli 7 giorni fa nella classe OK, mentre Leonardo Bertini Colla nella OK Junior ha proseguito il proprio apprendistato vivendo un weekend intenso, categoria dove ha debuttato anche Nikhil Bohra.

Per la cronaca sportiva del weekend in questa prima occasione il maltempo e la pioggia hanno creato qualche contrattempo ai piloti CRG nelle finali di domenica dopo i buoni risultati ottenuti nelle fasi di qualificazione.

Una per tutte, il testacoda all’ultima curva prima del traguardo di cui è stato vittima il giovanissimo Alfio Spina con il team CRG Gamoto, mentre si apprestava a festeggiare una vittoria meritata dopo la pole position in prova e aver completato una bella rimonta in Finale. Spina ha poi chiuso in quinta posizione davanti al compagno di team l’australiano Marcos Flack.

In KZ2 Alessandro Giardelli si è piazzato ottimo quarto confermandosi sempre nel lotto dei migliori, come il brasiliano Gaetano Di Mauro e Filippo Berto ambedue con un’ottima velocità ma in Finale incappati in una penalizzazione di 10 secondi per il musetto anteriore staccato dopo un contatto, chiudendo la gara rispettivamente in 11ma e 14ma posizione. Costretto al ritiro Emilien Denner su Kalì-Kart-Tm.

Nella OK Andrea Rosso su CRG-Parilla ha concluso ottavo dopo il quinto posto in prova, mentre Vittorio Mangili è stato costretto al ritiro. Nella OK-Junior il migliore fra i piloti CRG è risultato il tedesco Hugo Sasse con CRG TB Racing Team, quinto in Finale. Lo spagnolo Javier Sagrera si è piazzato 15mo, Leonardo Bertini Colla 20mo davanti al debuttante Nikhil Bohra al suo esordio in OK-Junior. Il russo Artem Kosarev di CRG Keijzer 25mo a giri pieni. Costretti al ritiro in Prefinale Gabriel Bortoleto e Mathias Torreggiani.

Prossimo appuntamento il 10-12 novembre sempre ad Adria per la seconda prova della WSK Final Cup: Venerdì 10 novembre Prove cronometrate, Sabato 11 novembre Manches eliminatorie, Domenica 12 novembre Prefinali e Finali.

Tutti i risultati nel sito www.wskarting.it

Ufficio Stampa
CRG SpA
www.kartcrg.com
6 Novembre 2017

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: