F1 – Il nuovo calendario 2017 di F.1 evita la concomitanza Baku-Le Mans

Il nuovo calendario 2017 di F.1 evita la concomitanza Baku-Le Mans

La novità più importante nel calendario 2017 del Mondiale di Formula 1 approvato dal Consiglio Mondiale della FIA oggi a Vienna è lo spostamento del GP di Baku per evitare la concomitanza con la 24 Ore di Le Mans.

La gara in Azerbaigian ha debuttato quest’anno nel calendario del Circus e ci sono state molte polemiche proprio perché si è disputato nello stesso weekend della grande classica francese.

Recentemente però gli organizzatori dell’evento si erano mossi nei confronti della FIA e di Bernie Ecclestone per evitare che questo si ripetesse anche quest’anno, come previsto dalla prima bozza del calendario.

Approfittando anche dell’uscita del GP di Germania, la gara di Baku è stata slittata di una settimana, quindi al weekend del 25 giugno. Stessa sorte capitata anche alle due gare che seguivano, quindi al GP d’Austria (9 luglio) ed a quello di Gran Bretagna (16 luglio).

Confermata infine anche l’inversione tra Singapore e la Malesia, mentre resta presente il GP del Brasile, che recentemente era stato indicato da Bernie Ecclestone come l’ultimo in dubbio.

Data Evento Pista
26 marzo GP d’Australia Melbourne
9 aprile GP di Cina Shanghai
16 aprile GP del Bahrain Sakhir
30 aprile GP di Russia Sochi
14 maggio GP di Spagna Barcelona
28 maggio GP di Monaco Monte Carlo
11 giugno GP del Canada Montreal
25 giugno GP d’Azerbaigian Baku
9 luglio GP d’Austria Red Bull Ring
16 luglio GP di Gran Bretagna Silverstone
30 luglio GP d’Ungheria Hungaroring
27 agosto GP del Belgio Spa-Francorchamps
3 settembre GP d’Italia
Monza
17 settembre GP di Singapore Marina Bay
1 ottobre GP della Malesia Sepang
8 ottobre GP del Giappone Suzuka
22 ottobre GP degli Stati Uniti COTA
29 ottobre GP del Messico Mexico City
12 novembre GP del Brasile Interlagos
26 novembre GP di Abu Dhabi Yas Marina

2 Risposte to “F1 – Il nuovo calendario 2017 di F.1 evita la concomitanza Baku-Le Mans”

  1. Sergio Riva Says:

    Troppi GP in paesi che la F1 non sanno cosa sia !
    Un vero peccato che Paesi come la Germania debba rinunciare ed altri fanno molta fatica.
    Qualche cosa, da tempo, non quadra più!

    • Concordo, i GP che sono in Europa stanno scomparendo con il passare degli anni.
      Il GP .Italia per ora si è salvato per tre anni, alla scadenza si vedrà che fine farà

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: