F1 – Verstappen: “Senza il bloccaggio alla Curva 11 sarei in terza posizione!”

Verstappen:

Solo sesta posizione per Max Verstappen nelle Qualifiche di Yas Marina. L’olandese ha però commesso un errore alla Curva 11 nel suo ultimo tentativo nella Q3: senza la sbavatura avrebbe potuto artigliare il terzo posto.

Qualifiche piuttosto deludenti per Max Verstappen ad Abu Dhabi. Il giovane pilota olandese della Red Bull, reduce dalla meravigliosa rimonta di due settimane fa a San Paolo, non è andato oltre la sesta posizione e domani scatterà dalla terza fila in griglia a Yas Marina.

La posizione da cui scatterà domani Verstappen non mostra però il reale potenziale della RB12 numero 33. Max ha infatti commesso un errore alla Curva 11 all’ultimo tentativo e ha compromesso le sue possibilità – più che concrete – di centrare il terzo tempo assoluto. Dopo essersi reso conto dell’imperfezione, ha riportato la monoposto ai box senza concludere il giro lanciato.

“Ho avuto un bloccaggio alla Curva 11, sarei arrivato certamente al terzo posto, però con i se e con i ma non si va lontano. A volte succedono queste cose, sono arrivato largo quando avevo 2 decimi di vantaggio nei confronti del terzo. Sarebbe bastato per prendere la prima casella della seconda fila. Già ne primo tentativo della Q3 avevo fatto un errore ma a volte sono cose che capitano. Dovremo imparare e fare bene domani in gara”.

Domani Verstappen, così come Ricciardo, prenderà il via del Gran Premio con gomme SuperSoft, frutto di una Q2 in cui si è qualificato proprio con quella mescola. Una scelta in controtendenza, perché il resto della griglia, almeno nella Top 10, ha preferito le più prestazionali UltraSoft.

“Sono abbastanza fiducioso riguardo la scelta di gomme fatta per la partenza di domani. Certo però dovremo scattare bene al via perché le gomme sono un po’ più dure delle UltraSoft e renderanno la partenza più complicata”.

“Voglio rimontare e non rimanere al sesto posto perché abbiamo il passo per risalire al terzo posto. Sarà interessante. Con le Ferrari siamo molto vicini, mentre credo che con le Mercedes sarà dura, sono un po’ più veloci”.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: