WTCC – Losail, Libere 1: López è già un fulmine, bene le Volvo

Losail, Libere 1: López è già un fulmine, bene le Volvo

Nelle prime prove in Qatar l’argentino ha fatto il vuoto precedendo la LADA di Valente e il duo Polestar Björk-Dahlgren. Huff in Top5 con la Honda, Tarquini è sesto, indietro le Chevrolet.

José-María López ha ottenuto il miglior tempo nella prima sessione di prove libere del WTCC, giunto all’ultimo appuntamento stagionale che si tiene sul Losail International Circuit.

In Qatar il Campione del Mondo ha fermato il cronometro sul 2’02″182 al volante della sua Citroën C-Elysée, precedendo per oltre 0″6 la LADA Vesta TC1 guidata da Hugo Valente, che però nel finale si è ritrovato fermo in pista per via di un problema tecnico.

Inizialmente il tracciato si è presentato molto sporco, come ampiamente prevedibile, tant’è che dopo una decina di minuti la sessione è stata interrotta con l’esposizione della bandiera rossa a causa di un’uscita di strada di Dániel Nagy: il giovane pilota della Zengő Motorsport è finito in testacoda all’uscita della curva 5, probabilmente per un problema ai freni, ed è rimasto bloccato con la sua Honda Civic WTCC nella ghiaia.

I commissari hanno impiegato quasi un quarto d’ora per pulire la traiettoria della variante, poi finalmente è stato dato nuovamente il via ai concorrenti, che in mattinata erano potuti entrare in azione solamente per pochi minuti per effettuare uno shakedown al fine di controllare che tutto fosse in ordine sulle proprie auto.

A quel punto López è balzato al comado superando le due Volvo S60 Polestar TC1 di Thed Björk e del rientrante Robert Dahlgren, che in avvio si erano subito portate in testa, per poi concludere al terzo e quarto posto.

In una Top5 formata da quattro vetture di marchi diversi abbiamo anche la Honda Civic WTCC di Rob Huff, il migliore dei concorrenti ufficiali del Castrol Honda WTCC Team.

Sesto e settimo tempo per le LADA di Gabriele Tarquini e Nicky Catsburg, mentre Yvan Muller si è concentrato molto sui long-run e ha terminato ottavo ad 1″4 dalla vetta al volante della sua Citroën.

Completano la Top10 la Honda di Tiago Monteiro e la Citroën di Mehdi Bennani (Sébastien Loeb Racing), il più rapido fra i piloti del WTCC Trophy, che si tiene dietro la Civic di Norbert Michelisz.

Indietro i piloti Chevrolet, con la Cruze di John Filippi (Campos Racing) tredicesima, mentre James Thompson (ALL-INKL.COM Münnich Motorsport) e Tom Coronel (ROAL Motorsport) sono sedicesimo e diciassettesimo.

“E’ un ottimo inizio, ma c’è ancora tanto lavoro da fare – ha commentato “Pechito” a fine sessione – La pista è molto sporca perché qui si corre poco, ma comunque la mia auto è andata molto bene fin da subito, abbiamo avuto un buon passo e posso ritenermi soddisfatto”.

FP1

http://it.motorsport.com/wtcc/results/#

 

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: