F1 – Toro Rosso, Sainz: “Abu Dhabi atmosfera incantevole, faremo il massimo”

Toro Rosso, Sainz: “Abu Dhabi atmosfera incantevole, faremo il massimo”

A tu per tu con Sainz e Kvyat: a un solo GP della fine della stagione 2016, i due piloti della Toro Rosso sono stati protagonisti di un simpatico faccia a faccia per salutare il campionato. La gara di Abu Dhabi, infatti, sarà l’ultimo appuntamento prima di pensare al 2017.

Carlos Sainz: “Wow, è già l’ultima gara della stagione, è incredibile pensare a quanto velocemente sia passato l’anno!”, ha commentato. “Sì, e sono successe tantissime cose – risponde Daniil Kvyat – ci sono stati alcuni momenti difficili, ma è andato tutto bene alla fine. Non vedo l’ora che arrivi la prossima stagione per iniziare di nuovo, ma sono anche molto felice che sia arrivata la fine di questa stagione. Sapete la sensazione quando avete bisogno di un cambiamento … e l’anno prossimo ci saranno molti cambiamenti!”, ha dichiarato il russo. Sainz ha poi continuato: “Sì, questo è vero. Sono ansioso di avere una vacanza adesso, ma so già che dopo un paio di week-end senza una gare vorrò essere di nuovo in pista!! Tuttavia non sarà un inverno noioso, non ci sarà tempo per stare senza fare niente”, ha detto in maniera ironica.

Per quanto riguarda la preparazione fisica in attesa della nuova stagione, Kvyat ha commentato: “In realtà, non so il vostro programma di allenamento per l’inverno, ma ho parlato con il mio allenatore, l’altro giorno… wow, non ci sarà davvero molto da fare per essere pronto per il prossimo anno, ma questo mi piace un molto … è un’ulteriore sfida da affrontare”. Gli ha risposto Sainz: “Sì, lo stesso per me, ma sono molto felice di essere in gran forma adesso. Non vedo l’ora…. ma ora, facciamo il massimo per questo weekend di gara. Non è ancora finita!! Quello che mi piace del Gran Premio Abu Dhabi collocato nel mese di novembre è che sembra come viaggiare indietro ed essere in estate per una settimana; a casa fa freddo ed è quasi Natale, così posso godere di una settimana di sole e di calore in pieno inverno!”. Kvyat, da buon russo, ha risposto a Sainz: “Sei spagnolo… Non sopporti il freddo, così come noi!”

Tornando a parlare del Gran Premio di Abu Dhabi, Kyatt ha detto gli piace il tracciato in quanto si tratta di una pista tipicamente moderna. “Ci sono molte curve a 90 e 180 gradi”, ha continuato Sainz. E Daniil ha voluto anche esaltare la grande atmosfera data dal tramonto nel deserto: “Non suono estremamente eccitato. È vero, non è il più emozionante come tracciato, molte delle curve sono simili, ma è spettacolare guidare con un contesto scenico. Il colore del sole in Medio Oriente è davvero incantevole – una sorta di arancione – in quel momento della giornata. I nostri amici fotografi possono scattare davvero belle foto!”. Poi una piccola nota culinaria: “Qui tra le curve 17 e 20 c’è un ristorante molto buono: potresti addirittura salutare le persone mentre stanno cenando!”

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: