MotoGP – Pol Espargaro: “Vediamo cosa possiamo fare con la KTM”

Pol Espargaro:

I test che inizieranno domani a Valencia mostreranno tante novità. Tra queste c’è anche il progetto KTM che parte con Pol Espargaro e Bradley Smith.

Pol Espargaro esordirà con il marchio che il prossimo anno entrerà in modo ufficiale in MotoGP e che ha partecipato come wild card, con il collaudatore Mika Kallio in sella, ritirandosi a 11 giri dalla conclusione.

Aspettando il suo primo contatto con la RC16, Pol ha avuto l’opportunità di seguire durante il fine settimana l’evoluzione di quella che sarà la sua nuova moto.

“Non ho avuto molte opportunità di osservarla, l’ho vista un momento in pista, ma quando sei in pista è difficile capire le cose, quindi dovrò aspettare gino a martedì” ha detto il pilota di Granollers, allontanando un po’ l’argomento, visto che il suo contratto con la Yamaha scade il 31 dicembre e che gli è stato chiesto di non parlare troppo della sua nuova squadra.

“Chiaramente sono curioso, ma penso che tutto stia andando bene, perché i tempi in qualifica sono stati buoni” ha aggiunto Pol in una conversazione con Motorsport.com

La verità è che la KTM non era molto soddisfatta del risultato di venerdì, ma ha accolto favorevolmente il passo avanti mostrato sabato. “Credo che il risultato sia buono. Era la prima gara a cui partecipava e anche Kallio era parecchio tempo che non correva. Penso che debbano essere soddisfatti”.

“Il livello nel Mondiale è molto alto in questo momento, quindi arrivare con una moto nuova ed ottenere questo risultato è positivo. Ora dobbiamo aspettare di vedere cosa saremo in grado di fare noi martedì” ha detto Espargaro, facendo riferimento anche a Bradley Smith, che sarà suo compagno anche in questo nuovo progetto.

“La KTM è ancora un po’ giovane. Ha bisogno di girare e di accumulare esperienza. Quell’esperienza che proveremo a portare io ed il mio compagno di box” ha proseguito, riferendosi ancora a Smith.

Per quanto riguarda i tecnici che lavoreranno con Pol nel box della KTM, ha concluso: “E’ gente che viene dalla HRC e lavorava con Pedrosa”.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: