MotoGP – Anche il mercato dei tecnici vive un autentico terremoto in MotoGP

Anche il mercato dei tecnici vive un autentico terremoto in MotoGP

13 ingegneri o capo meccanici della MotoGP cambieranno squadra, a partire da oggi a Valencia dove si terranno i primi test della stagione 2017.

Se il mercato piloti ha sconvolto la prima parte della stagione della MotoGP, non è stato da meno quello degli ingegneri e dei capo meccanici, con davvero tanti spostamenti.

Quando Jorge Lorenzo ha annunciato il suo passagio alla Ducati ha sorpreso il fatto che il maiorchino non si sia portato la squadra che ha lavorato con lui fino a domenica, compreso Ramon Forcada, ingegnere di pista con cui ha colto i suoi successi all’interno del team Yamaha.

Però Lorenzo voleva persone nuove accanto, soprattutto ragazzi che conoscono la sua nuova squadra, il metodo e la moto, quindi ha optato per Cristian Gabarrini, capo meccanico di Casey Stoner in Ducati e poi in Honda, che ha grande esperienza sulla Casa di Borgo Panigale.

La decisione del maiorchino ha fatto la gioia di Maverick Vinales, che al suo debutto in Yamaha potrà contare sull’esperienza di Forcada, l’uomo che ha aiutato Lorenzo a portare a casa i suoi tre Mondiali con la M1.

Cambia squadra, ma non pilota, Marco Rigamonti, che dopo essere stato in Ducati con Andrea Iannone lo segue alla Suzuki, perché il pilota di Vasto ha voluto mantenere il suo capo meccanico di fiducia.

Chi invece ha perso fiducia nel suo capo meccanico è Dani Pedrosa, che ha deciso di fare meno di Ramon Aurin, portando nel box HRC Giacomo Guidotti, che quest’anno era con Scott Redding alla Ducati Pramac. Aurin comunque proseguirà la sua avventura in Honda, ma alla Marc VDS, accanto a Jack Miller.

In KTM Pol Espargaro avrà al suo fianco Paul Trevathan, mentre Bradley Smith Tom Jojic e per entrambi sarà la prima occasione per lavorare insieme.

Un’altra novità è la presenza di Alexandro Tognelli come responsabile della squadra di Alvaro Bautista nella nuova avventura con il Team Aspar.

Scott Redding, che si è visto privare del suo tecnico da Pedrosa, potrà contare su Christian Pupulin, che ha già avuto esperienza in Ducati.

Per quanto riguarda i debuttanti, Alex Rinsa sarà in Suzuki con José Manuel Cazeaux, che ha trascorso gli ultimi due anni con Vinales. In Tech 3, Johann Zarco lavorerà con l’esperto Guy Coulon, mentre Jonas Folger con Nicolas Goyon.

Pilota Team Capo meccanico
Squadra precedente
Jorge Lorenzo Ducati Cristian Gabarrini Yamaha
Dani Pedrosa Honda Giacomo Guidotti Sigue
Maverick Viñales Yamaha Ramón Forcada Suzuki
Alex Rins Suzuki José M. Cazeaux Moto2
Andrea Iannone Suzuki Marco Rigamonti Ducati
Aleix Espargaró Aprilia Marcus Eschenbacher Suzuki
Sam Lowes Aprilia Julio Nava Moto2
Pol Espargaró KTM Paul Trevathan Tech3
Bradley Smith KTM Tom Jojic Tech 3
Johann Zarco Tech3 Guy Coulon Moto2
Jonas Folger Tech3 Nicolas Goyon Moto2
Alvaro Bautista Aspar Alexandro Tognelli Aprilia
Jack Miller MVDS Ramón Aurín Sigue
Scott Redding Pramac Christian Pupulin Sigue

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: