F1 – Massa: a Interlagos un addio degno di un film hollywoodiano

Massa: a Interlagos un addio degno di un film hollywoodiano

Il botto con la Williams al giro 47 del GP del Brasile. Poi il saluto al pubblico, la bandiera brasiliano e l’acclamazione dalle tribune. Quindi il pianto e la… standing ovation delle squadre uscite dai box per salutare Massa: fantastico!

Se esiste un addio da sogno al termine di una lunga carriera sportiva, assomiglia molto a quello di Felipe Massa. La sua ultima corsa andrà in archivio con un ritiro, giro 47, curva del “caffè”.

Ma il saluto finale tra Massa ed il pubblico brasiliano non poteva avvenire così, ed infatti così non è stato, trasformando un ritiro in una… passerella.

Roba da sceneggiatura hollywoodiana, ed in effetti i cinquecento metri a piedi che Massa ha percorso dal punto in cui si è arrestata la sua Williams fino al rientro nel suo box, sono stati la scena di un gran film.

Le lacrime di commozione, la bandiera brasiliana sulle spalle, l’immagine di chi ha dato tutto. Ma c’è stato di più, perché quando Felipe è passato davanti al box Mercedes tutti i meccanici sono usciti spontaneamente per un applauso che è diventato un tributo alla carriera.

Stessa scena poco dopo, quando Felipe è apparso davanti al box Ferrari, per finire alla Williams dove meccanici e famiglia lo hanno avvolto in un caloroso abbraccio.

Ecco, una scena del genere in una paddock di Formula 1 non si era mai vista. Nulla era stato pianificato, nessuna idea del team o di amici, ma un grande gesto di spontaneità che ha commosso molti addetti ai lavori. E’ questione di rispetto, e su questo fronte Massa lascia il Circus con l’unanimità dei consensi.

A quanti altri piloti sarebbe stato concesso un tributo simile? Pochi, pochissimi. Campioni del Mondo hanno lasciato la Formula 1 in punta di piedi, Massa, solo per lasciare Interlagos, è dovuto salire sul podio mezz’ora dopo il termine della corsa per accontentare un pubblico che non avrebbe lasciato la pista senza un ultimo saluto.

C’è ancora un ultimo saluto che la Formula 1 riserverà a Massa, tra quindici giorni ad Abu Dhabi. Mancherà il calore del pubblico brasiliano, ma ci sarà l’affetto del paddock che Massa ha avuto il merito di portare a galla.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: