F1 – Räikkönen: “Oggi poteva succedere di tutto, nell’incidente mi è andata bene”

Räikkönen:

In Brasile la fortuna non è stata dalla parte del finlandese, incappato in un brutto acquaplaning sul rettilineo andando rovinosamente a sbattere contro le barriere, ma evitato miracolosamente dagli inseguitori.

Un gran premio più duro e sfortunato non poteva capitare al povero Kimi Räikkönen, che in Brasile è incappato in un incidente dovuto alle terribili condizioni meteo.

Il finlandese aveva perso la terza posizione al via, superato da un Max Verstappen incontenibile e bloccato da una Ferrari che ha faticato tanto nel mandare in temperatura le gomme.

E probabilmente anche per questo motivo, “Iceman” ha perso il controllo della sua SF16-H al giro 21, non appena la SC è rientrata ai box dopo essere intervenuta per l’incidente occorso ad Ericsson, carambolando contro le barriere in pieno rettilineo e venendo evitato per miracolo dal gruppone che lo seguiva.

“In pista c’era un acquaplaning pazzesco, dopo la curva 4 ho rischiato più di una volta di girarmi, poi sul rettilineo non ho potuto controllare il testacoda e ho sbattuto – ha spiegato Kimi nel dopo gara – Sono stato molto fortunato che nessuno mi abbia colpito, ma in quelle condizioni poteva succedere di tutto”.

“Certamente oggi non era la giornata ideale per mantenere in temperatura le gomme, poi con tanti giri dietro la Safety Car le cose si complicano inevitabilmente. Per quel po’ che ho corso posso dire che è stata una gara durissima”.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: