MotoGP – Valentino: “Prima fila importante, ma ci manca ancora qualcosa”

Valentino:

Il “Dottore” ritiene di essere veloce con le gomme nuove, ma che il suo ritmo cali troppo rispetto a quello degli spagnoli dopo qualche giro. Realisticamente parla di podio come obiettivo, ma se dovesse riuscire a trovare grip al posteriore…

Valentino Rossi non smette mai di stupire. A Valencia pareva decisamente in difficoltà, invece in qualifica è riuscito ancora una volta a tirare fuori un risultato inatteso, centrando una prima fila che non sembrava affatto alla sua portata fino alla FP4, che aveva chiuso con un distacco importante nei confronti del poleman Jorge Lorenzo, ma anche di Marc Marquez e di Maverick Vinales.

E’ vero che il distacco è rimasto pesante e che infatti in ottica gara il “Dottore” realisticamente pensa al podio, ma su una pista come quella di Cheste, dove superare è sempre molto complicato, scattare dalla prima fila lo mette sicuramente nelle condizioni migliori per provare almeno a tenersi dietro Vinales e magari studiare da vicino gli altri due spagnoli.

“Sono molto contento. E’ una prima fila importante perché qui di solito è molto difficile superare, ma anche perché qui di solito faccio molta fatica. Però ci manca ancora qualcosa, perché con le gomme nuove siamo veloci, ma dopo un po’ di giri il ritmo cala: Lorenzo è più veloce, Marquez è più veloce e Vinales anche. Domani quindi dobbiamo riuscire a trovare qualcosa per migliorare” ha detto infatti il pesarese subito dopo la conferenza stampa.

Poi ha spiegato che le difficoltà incontrate ieri e questa mattina erano principalmente legate ad una strada sbagliata intrapresa a livello di set-up: “Siamo partiti con un setting un po’ troppo lontano, nel senso che questa pista ha bisogno di una moto molto diversa da quella che abbiamo utilizzato nelle ultime gare. Poi qui anche l’anno scorso non andavo tanto, però siamo stati bravi, perché stamattina piano piano siamo arrivati ed ora stiamo iniziando a lavorare un po’ più di fino con il bilanciamento”.

Sarà molto difficile e fondamentale scegliere la gomma giusta al posteriore domani, perché una non è particolarmente competitiva e l’altra potrebbe non reggere alla distanza: “Dopo qualche giro faccio tanta fatica, anche perché con la gomma dura al posteriore si scivola moltissimo, mentre con la morbida mi sembra difficile arrivare alla fine della gara. Adesso dobbiamo decidere cosa fare, ma già partire in prima fila è buono”.

Dopo la grande pole di oggi, il favorito naturale sembra Lorenzo, ma secondo Valentino anche Marquez e Vinales non sono tanto da meno. E’ anche per questo che per lui sarà importante cercare di partire forte e rimanere attaccato al trenino se vuole avere delle chance di salire sul podio.

“Lorenzo sta facendo un grande weekend, ma lui qui a Valencia è sempre molto forte. E’ stato veloce subito dall’inizio ed ha anche la motivazione extra dell’ultima gara con la Yamaha e quindi può vincere. Parte dalla pole e lui di solito è molto bravo in questa condizione, ma secondo Marquez ha un ritmo davvero uguale. Dipenderà molto dalla partenza, le prime curve e se Jorge riuscirà a fare la sua strategia di scappare subito, altrimenti se la potranno giocare”.

“Io spero di essere lì vicino, questo è l’obiettivo, oltre a cercare di salire sul podio e non farsi battere da Vinales, che a sua volta è andato molto forte con le gomme usate. Bisogna partire bene e andare forte da subito. 30 giri sono lunghi e alla fine sarà dura, perché tutti saranno in difficoltà con le gomme sul lato sinistro” ha proseguito.

Nel warm-up domani mattina tenterà ancora qualche modifica per trovare più grip al posteriore, perché questa crede che sarà una discriminante fondamentale: “Stiamo lavorando molto per migliorare il grip dietro, perché questa pista è molto critica. La moto si muove tanto e questo movimento è fastidioso anche per la gomma. Domani c’è ancora il warm-up ed abbiamo delle cose da provare, oltre a dover scegliere le gomme. C’è ancora da fare per fare uno passettino”.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: