MotoGP – Marquez: “E’ l’ultima gara da godere, poi si torna a pensare al campionato”

Marquez:

Il pilota della Honda sa che è l’ultima gara in cui avrà carta bianca e potrà guidare come desidera, prendendo anche dei rischi, perché dalla prossima dovrà tornare alla “disciplina” necessaria per lottare per il titolo.

Marc Marquez avrebbe voluto prendersi la pole position del GP di Valencia, l’ultimo dell’anno, e il pilota della Honda ha fatto un giro spettacolare, che però alla fine si è rivelato insufficiente rispetto alla velocità mostrata da Jorge Lorenzo.

“E’ stata una Q2 combattuta, sapevo che sarebbe stato difficile. Ci ho provato perché era l’ultima gara, ma sapevo che non sarebbe stato facile. Dovevo provarci, cercando di sempre di evitare di cadere” ha detto Marc.

“Jorge ha fatto un ottimo giro, ma il ritmo potrebbe essere più simile. In ogni caso sarà difficile superarlo nella gara di domani. Proveremo la strategia della scorsa stagione, seguirlo e alla fine vedere se troviamo un varco per attaccare” ha proseguito.

Una delle immagini della giornata è stata la rabbia che Marc ha avuto in pista nei confronti di Andrea Iannone, che lo ha ostacolato procedendo lentamente durante la Q2.

“Non è la prima volta con Iannone, io ero nel giro veloce e lui era lì nel mezzo. Penso che stesse tornando ai box. Noi di solito ci rispettiamo, Jorge si è spostato, Valentino anche, però Iannone non si è tolto da mezzo. In quel momento vorresti subito dirgli quattro cose, ma dentro il casco non si può…Beh, si può solo gridare” ha raccontato ridendo il pilota di Cervera.

“La verità poi è che ero così concentrato quando sono rientrato ai box per cambiare la gomma che non mi ricordo. Però quando sei nel tuo giro veloce ed uno ti disturba puoi rischiare anche una caduta. E’ successo in Q1 a Crutchlow e non so chi altro (Bradl)”.

Durante la FP4 Marc è finito a terra e dopo la caduta ha preso violentemente a calci le barriere del circuito.

“Anche se non ci crederete, stiamo soffrendo molto perché perdiamo molto in accelerazione nel quarto settore. Inoltre, non so perché, ma mi stro trovando molto meglio con una moto che con l’altra. E quando sono caduto ero con quella con cui mi trovo meglio, quindi vederla per terra mi ha fatto arrabbiare molto, perché sapevo che non poteva essere riparata per la Q2”.

Da quando Marc è riuscito a chiudere il Mondiale in Giappone, in gara è caduto per ben due volte.

“Mi voglio godere l’ultima gara, perché dalla prossima sarò di nuovo concentrato al 100% sul campionato. Quindi voglio godermela e poi vedere come va. Se Jorge sarà molto ispirato, forse dovremo accontentarci, ma se ci sono anche poche possibilità ci proveremo” ha detto.

“Mi aspetto una gara in cui Jorge proverà ad impostare il ritmo, perché ha un buon passo e pure costante. Io però non sono lontano e anche Vinales è vicino. Poi c’è Valentino che non si deve mai escludere”.

Oggi Valentino Rossi ha detto che quello di Cheste è un circuito su cui non è facile superare, ma l’anno scorso aveva accusato Marc di non aver voluto superare Lorenzo nell’ultima gara, più che non esserci riuscito.

“Quello è meglio chiederlo a lui, ma a Valencia è sempre stato difficile superare. Stretta, tortuosa, devi essere molto più veloce di quello davanti per passare. Domani cercheremo di cambiare la situazione e vedere se siamo in grado di battere Jorge”.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: