MotoGP – Dovizioso: “Il quinto tempo non mi delude. Domani possiamo lottare per il podio”

Dovizioso:

Il pilota Ducati affronterà l’ultima gara stagionale scattando dalla quinta casella. Un risultato che non ha deluso Dovizioso, nonostante abbia sfiorato la prima fila. Andrea è certo che domani, grazie al lavoro svolto in ottica gara, potrà puntare…

L’ultima Qualifica stagionale ha regalato solamente il quinto tempo ad Andrea Dovizioso. Per il pilota della Ducati il weekend di Valencia è stato vissuto in crescendo, ed il risultato odierno non lo delude particolarmente nonostante abbia sfiorato la possibilità di partire dalla prima fila.

Dovizioso ha affermato di aver lavorato soprattutto in ottica gara più che sul giro veloce, e di aver concentrato l’attenzione sul degrado gomme. Per Andrea i risultati visti nel corso delle Libere hanno mostrato una Ducati competitiva con pneumatici usurati.

“In realtà sono contento. In questi due giorni abbiamo lavorato molto in ottica gara. Specie nel pomeriggio abbiamo usato le gomme della mattina con molti giri. E’ stato molto indicativo simulare la gara, ed abbiamo capito che siamo competitivi anche con gli pneumatici usati. In Qualifica abbiamo capito tardi che ci saremmo trovati meglio con la gomma morbida all’anteriore”.

Dovizioso ha poi commentato il suo giro in Qualifica definendolo non perfetto, ma è certo che in gara avrà la possibilità di lottare per il podio specie considerando i presunti problemi delle Yamaha nel gestire il consumo delle gomme posteriori.

“Non ha fatto un giro perfetto, ma è stato un buon giro. Era fondamentale riuscire a partire in prima o seconda fila e ci siamo riusciti. In gara sarà un’altra storia. Trenta giri su questa pista sono tosti, il calo della gomma è evidente per tutti. Non sarà facile ma abbiamo la possibilità di giocarci il podio”.

“Al momento Marquez e Lorenzo hanno un passo superiore, ma bisognerà vedere che tipo di approccio alla gara avranno. Credo che Jorge vorrà scappare subito, ma bisogna vedere il consumo della gomma posteriore e da quello che si dice la Yamaha non sembra messa bene da questo punto di vista”.

Il pilota Ducati ha indicato in Rossi e Vinales in piloti contro i quali si giocherà il terzo gradino del podio, ma non ha voluto sottovalutare nè Iannone nè Pedrosa nonostante le condizioni fisiche non perfette di questi due.

“Sicuramente dovranno gestire questo aspetto, ed è proprio per questo motivo che dico che potremmo giocarci il podio con Valentino. Come velocità Rossi è in linea con noi, ma come consumo della gomma non sembrano messi benissimo”.

“Dopo Lorenzo e Marquez, i piloti con i quali posso giocarmi il podio sono Vinales e Valentino. Iannone ha migliorato nel pomeriggio ed ho visto bene anche Pedrosa nonostante non sia al 100%”.

La gara di domani si svolgerà su trenta giri. Dovizioso ha spiegato perché, nonostante la distanza chilometrica sia identica a quella degli altri appuntamenti, da un punto di vista psicologico sembri un Gran Premio più duro.

“Nonostante il chilometraggio sia identico, psicologicamente è sempre più lunga una gara che dura trenta gira. Quando passi sul traguardo ti viene segnalato il tempo del singolo giro. Vedendo questo risultato per trenta volte hai un riscontro decisamente diverso a livello psicologico. Inoltre si curva molto a sinistra ed il consumo gomme è elevato da quel lato. Gestire la gomma per trenta giri ti fa sembrare il gran premio più lungo”.

Dovizioso, infine, ha espresso la propria opinione sulle difficoltà in percorrenza di curva della Ducati patite anche da Iannone. Per Andrea questo è un difetto non risolvibile tramite interventi sul set up ma da correggere a livello di progetto in vista della prossima stagione.

“Non mi sorprendono le difficoltà nel riuscire a far curvare la moto. Non è un aspetto che si risolve lavorando sul set up, è un qualcosa di più delicato. Sicuramente è uno degli obiettivi da risolvere sulla moto del prossimo anno”.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: