F1 – Wolff: “Mercedes ha un grande gruppo di leader e ha già i sostituti”

Wolff:

Toto Wolff spiega il successo ottenuto da Mercedes nelle ultime tre stagioni, condite da sei titoli mondiali. Inoltre, il manager austriaco, ha parlato del suo rinnovo con il team di Brackley affermando che tra 2 anni potrebbe lasciare.

Per il terzo anno consecutivo la Mercedes si appresta a fare incetta dei titoli mondiali Piloti e Costruttori, confermandosi ancora una volta autentica dominatrice della Formula 1 attuale. Il Mondiale dedicato alle marche è già arrivato da qualche settimana e, già in questo weekend, potrebbe arrivare anche quello piloti grazie a Nico Rosberg.

Per arrivare a vincere sei titoli in appena 3 anni a Brackley hanno dovuto costruire un’organizzazione praticamente perfetta, gestita da leader che hanno saputo fare le giuste mosse per sfruttare al meglio tutte le risorse economiche e umane a loro disposizione.

Toto Wolff, intervistato da La Gazzetta dello Sport, ha spiegato come ha potuto creare questa organizzazione e, soprattutto, come Mercedes possa disporre di un nuovo gruppo dirigenziale ancora in crescita che tra qualche tempo – si suppone breve – potrà prendere il posto dell’attuale.

“Posso dire soltanto che abbiamo una grande organizzazione interna, un grande gruppo di leader attuale, ma ce n’è un altro in crescita pronto a subentrare. Il successo di un team è far lavorare bene e insieme il personale”.

“Io amo quello che faccio e voglio continuare nello stesso team, con le stesse persone con le quali sono stati raggiunti certi risultati. Al momento sto discutendo il rinnovo del mio contratto per le prossime due stagioni”.

Dunque il rinnovo sarebbe biennale. E poi? Wolff ha ammesso che il suo futuro, a partire dal 2019, potrebbe essere lontano non solo dal team Mercedes, ma dal Circus iridato della Formula 1.

“Sono entrato in F.1 come investitore finanziario. La mia esperienza con la Williams è andata avanti sino al 2012, poi è cominciata quella in Mercedese. Oggi siamo nel 2016. Non starà in F.1 per sempre, diciamo che vi rimarrò ancora per un paio d’anni, sinché mi divertirà a fare quello che sto facendo”.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: