F1 – La Renault introdurrà un motore completamente nuovo nel 2017

La Renault introdurrà un motore completamente nuovo nel 2017

La Renault sta lavorando su un motore di Formula 1 completamente nuovo per il 2017, stando a quanto ha saputo Motorsport.com, dopo aver deciso che non ci sono chance di fare lo step necessario con lo sviluppo del concetto attuale.

La casa automobilistica francese ha fatto buoni progressi quest’anno, dopo la stagione molto turbolenta del 2015, che l’aveva portata molto vicina ad uscire definitivamente dalla scena della Formula 1.

Con un rinnovato impegno nel Mondiale grazie al ritorno del team ufficiale, ed in seguito a due vittorie ottenute con la Red Bull, la Renault è convinta di aver gettato le basi per un futuro migliore.

Ed è emerso che parte del suo piano coinvolgerà un motore completamente nuovo per il 2016, data la sensazione di aver raggiunto il pieno potenziale di quello concepito nel 2014.

Il team principal Frederic Vasseur ha detto a Motorsport.com: “Abbiamo alcuni miglioramenti in arrivo. Vogliamo avere un motore completamente nuovo l’anno prossimo”.

“E’ al 100% nuovo ed è la fine dello sviluppo di quello attuale. Abbiamo bisogno di fare uno step per poter migliorare e lo faremo. Finora tutto è andato in maniera molto simile alle aspettative”.

Cambia il concetto

Quando gli è stato chiesto se prevede di adottare lo stesso concetto della Mercedes, Vasseur ha aggiunto: “Sarà un concetto Renault… Penso che non dobbiamo copiare gli altri”.

“Abbiamo fatto dei grandi progressi negli ultimi sei-otto mesi e se vogliamo fare un altro passo avanti dobbiamo cambiare un po’ il concetto. Ed è quello che stiamo facendo”.

La Red Bull recentemente è stata indicata come principale contender per la Mercedes nel 2017, visto che le regole dell’anno prossimo torneranno a dare un peso maggiore all’aerodinamica.

E dopo aver fatto un salto significativo per chiudere il gap dalla Mercedes in questa stagione, Vasseur se ne aspetta uno analogo nel 2017.

“Siamo migliorati durante l’inverno e poi tra la specifica A e la specifica B” ha detto. “Ci possiamo aspettare la stessa cosa l’anno prossimo e durante la stagione”.

“Quando era il momento di prendere una decisione, abbiamo capito che eravamo alla fine con questo concetto e che per fare un altro passo avanti avremmo dovuto modificarlo leggermente”.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: